Comunicato stampa ITF “Città di Pontedera” 23 Luglio 2017

ITF PONTEDERA (25.000 $): POLLICE SU PER LO “YANKEE” GIOVANNI ORADINI!
Fuori il numero 1 Della Tommasina, al turno decisivo anche i toscani Brunetti e Di Meo. Da Lunedi via al tabellone principale

E’ il giorno centrale delle qualificazioni, quello che anticipa il debutto del tabellone principale al Torneo Future ITF “Città di Pontedera” – Trofeo Devitalia (25.000 $ più ospitalità, www.itfpontedera.it), organizzato sui campi del Ct Pontedera. L’Italia avanza in massa al turno decisivo, con trentuno atleti azzurri sui trentadue in campo oggi: unica eccezione il sanmarinese Marco De Rossi, che a sorpresa supera la testa di serie numero 1, il massese Davide Della Tommasina. Avanzano al match finale per approdare al main draw anche il numero 2 Luca Prevosto (62 63 su Botticelli) e il numero 3 Simone Roncalli (46 61 64), mentre la Toscana continua a essere degnamente rappresentata dagli ottimi Leonardo Cocchella, Andrea Di Meo e Tommaso Brunetti.

Rispetto a molti dei suoi giovani colleghi impegnati oggi, Giovanni Oradini ha compiuto una scelta controcorrente. Un anno fa il ventenne trentino ha fatto le valigie ed è partito destinazione “Mississipi State University”, a Starkville, uno dei venti college più prestigiosi degli USA. Sacrificando la ricerca di punti nei tornei italiani, Oradini ha scelto il lavoro duro quotidiano, tra lezioni e un fitto programma di allenamenti e match di campionati collegiali. “Durante i cinque anni del college – spiega il talentuoso mancino, che a Pontedera ha esordito in scioltezza (63 63) contro Francesco Veneziano – è difficile partecipare a tanti tornei individuali ATP o ITF, se si esclude l’off-season dei mesi estivi. Per questo è normale che il tuo ranking non cresca più di tanto, ma ho deciso di effettuare un investimento nel lungo periodo, con l’idea di svolgere attività professionistica al 100% quando avrò terminato di studi: non mi pongo limiti di età, e sono certo che allora sarò ancora più forte come uomo e come tennista.”

Intanto è stato sorteggiato il tabellone principale che inizierà Lunedì 24 Luglio assieme a quello di doppio. Testa di serie numero 1 è l’argentino Federico Coria, fratello dell’ex 3 al mondo Guillermo e numero 273 del ranking ATP, reduce dalla semifinale nel Challenger di San Benedetto. Un risultato di livello assoluto, a testimonianza del valore dell’entry list pontederese, che presenta al via elementi del calibro dell’olandese Igor Sijsling, ex numero 52 Al mondo, dei rappresentanti di Coppa Davis Sumit Nagal (India) e Christian Lindell (Svezia), dei quotatissimi azzurri Gianluca Mager, Riccardo Bonadio e Walter Trusendi, infine delle speranze locali Matteo Trevisan e Gianluca Acquaroli. L’ingresso sui campi del Ct Pontedera è libero per tutta la durata della manifestazione.

 

 

RISULTATI 2° TURNO TABELLONE DI QUALIFICAZIONE

Prevosto L. (ITA, 2) b. Botticelli G. (ITA) 62 63

Roncalli S. (ITA, 3) b. Di Maro M. (ITA) 46 61 64

Brunetti T. (ITA) b. Cortegiani A. (ITA) 61 63

Cocchella L. (ITA) b. Sinner Y. (ITA) nd

Di Meo A. (ITA) b. Carlone 76 16 64

Pompei E. (ITA) b. Bronzetti A. (ITA) 63 63

De Rossi M. (SMR) b. Della Tommasina D. (ITA, 1) 62 64

Oradini G. (ITA, 4) b. Veneziano F. (ITA) 63 63

Calvano G. (ITA) b. Fois M. (ITA) 64 62

Papasidero L. (ITA) b. Brunetti L. (ITA) 62 63

Musetti L. (ITA) b. Fellin M. (ITA, 5) 16 76 75

De Giorgio P. (ITA, 7) b. Esposito M. (ITA) 64 63

                                                                                           A cura dell’Ufficio Stampa 4° Torneo ITF maschile “Città di Pontedera”

Alessio Laganà

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi