Comunicato stampa ITF “Città di Pontedera” 22 Luglio 2017

ITF PONTEDERA (25.000 $): SEGNALI DAL FUTURO DEL “PREDESTINATO” LORENZO MUSETTI… AL SECONDO TURNO GLI ALTRI TOSCANI DI MEO E COCCHELLA

E’ scattata ufficialmente la quarta edizione del Torneo Future ITF “Città di Pontedera” – Trofeo Devitalia (www.itfpontedera.it), il massimo appuntamento professionistico organizzato in Toscana dopo l’innalzamento del montepremi a 25.000 $ più ospitalità.

Come sempre il primo turno di qualificazione è l’occasione per vedere all’opera tanti azzurrini alla ricerca di un posto al sole nel circuito principale. Il personaggio più atteso di quest’oggi era certamente Lorenzo Musetti, considerato un predestinato del movimento italiano. Il giovanissimo classe 2002 carrarese, allenato a La Spezia da Simone Tartarini presso lo Junior San Benedetto, era chiamato ad un delicatissimo “dejavu” con il brasiliano Christian Oliveira, nello stesso identico match disputato, sullo stesso campo, in occasione degli Internazionali di Santa Croce: se in quella occasione il carrarese perse al tie-break del terzo set un match praticamente vinto, questa volta ha domato dopo un lungo primo set il coriaceo carioca (76 61). Il risultato odierno attesta ulteriormente la crescita di Musetti, esploso ai Tornei Internazionali Under 18 di Bytom (vittoria) e Salsomaggiore (finale): exploit che lo collocano come terzo tennista italiano con il miglior piazzamento nel ranking internazionale ITF under 18. Davvero niente male, considerando che il carrarese deve confrontarsi con avversari di tre anni più vecchi!

Oltre a Musetti, la Toscana porta al secondo turno di qualificazione per il momento altri due atleti, i livornesi Andrea Di Meo e Leonardo Cocchella. Infine il derby locale tra Francesco Veneziano e Chundan Jeet Sight, due atleti che si allenano presso il circolo pontederese, premia il primo con molta più fatica del previsto (57 61 64).

A margine del programma di qualificazione, l’organizzazione ha ufficializzato le quattro wild card assegnate per il tabellone principale. Già noti gli inviti al brasiliano Thiago Seyboth Wild, vincitore in Maggio del Torneo Internazionale Under 18 di Santa Croce sull’Arno, e a Gianluca Acquaroli, alfiere di casa dalle potenzialità davvero interessanti. Le wild card dell’ultimo minuto invece vanno ai giovani Enrico Della Valle e Andrea Pellegrino, classe ’97, elemento tra i più interessanti del panorama giovanile nazionale: un giocatore già rodato a ottimi livelli, come dimostra il suo ranking a ridosso delle prime 500 posizioni nella classifica mondiale e le due semifinali raggiunte nell’ultimo mese in tornei Future a Telfs e Bergamo.

Le qualificazioni proseguono Domenica 23 Luglio con il secondo turno, suddiviso tra Ct Pontedera e Tc Pisa, con ingresso libero.

 

RISULTATI 1° TURNO TABELLONE DI QUALIFICAZIONE

Bronzetti A. (ITA) b. Soldaini E. (ITA) 63 63

Carlone N. (ITA) b. Maestrelli F. (ITA) 61 62

De Rossi M. (SMR) b. Palmese A. (ITA) 64 62

Botticelli G. (ITA) b. D’Amico M. (ITA) 61 61

Cocchella L. (ITA) b. Ros M. (ITA) 76 30 rit.

Di Meo A. (ITA) b. Morganti D. (ITA) 64 61

Di Maro M. (ITA) b. Marchetti F. (ITA) 63 46 63

Veneziano F. (ITA) b. Singht C. (USA) 57 61 64

Pompei E. (ITA) b. Curci M. (ITA) 75 36 63

Cortegiani A. (ITA) b. Mazza M. (ITA) 46 76 64

Brunetti L. (ITA) b. Mentha S. (SUI) 63 61

Musetti L. (ITA) b. Oliveira C. (BRA) 76 61

                                                                                           A cura dell’Ufficio Stampa 4° Torneo ITF maschile “Città di Pontedera”

Alessio Laganà

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi