Comunicato Stampa ITF Città di Pontedera 28 Luglio 2018

TORNEO ITF “CITTA’ DI PONTEDERA” (25.000 $):

RICCARDO BALZERANI FA FUORI IL BRASILE, SFIDA A CARABELLI PER IL TITOLO!

Il ventenne di Rieti e l’argentino si affronteranno nell’atto finale (ore 17.30)

Chi sarà il prossimo Stefanos Tsitsipas uscente dal Torneo Future ITF “Città di Pontedera” –Trofeo Devitalia (25.000 $ più ospitalità, www.itfpontedera.it)? Nonostante la sua tradizione piuttosto recente (siamo alla quinta edizione), la rassegna internazionale giocata sui campi del Ct Pontedera ha visto passare tennisti che sarebbero diventati, da lì a poco, campioni assoluti: caso emblematico quello del greco, che tre anni fa raggiungeva i quarti di finale nel pisano e oggi, ad appena vent’anni, è numero 32 delle classifiche mondiali.

Il principale indiziato a un brillante futuro prossimo è senza dubbio l’argentino Camilo Ugo Carabelli, primo finalista del Trofeo Devitalia 2018 in virtù della vittoria in semifinale nel derby argentino contro Genaro Alberto Olivieri. Il classe ‘99 di Buenos Aires ha tutte le carte in regola per sfondare: oltre alle caratteristiche tipiche della scuola sudamericana (solidità e grande atletismo) possiede un montante di diritto pesantissimo e un fisico statuario, che lo avvicinano come somiglianza al suo connazionale David Nalbandian. Il match contro l’amico e connazionale Oliveri è stato il remake della finale giocata a Gubbio sette giorni fa: in quella circostanza Carabelli perse il primo set al tie-break e poi dilagò, a Pontedera non ha avuto neppure bisogno di ricorrere al parziale decisivo. Lo sfavorito, questa volta, non è riuscito a azionare il motorino inesauribile che ha sfiancato tutti i suoi avversari nei giorni scorsi ed è apparso poco lucido, come quando ha recuperato il break sul 4-3 nel primo set ma si è fatto immediatamente ribreccare, cedendo il parziale per 6-4. Olivieri in qualche modo rimane aggrappato al punteggio fino al 2-1 nel secondo, poi Carabelli prende il largo e non si fa più raggiungere.

A confermare un’edizione dell’ITF di Pontedera a tinte argentine, i due protagonisti della prima semifinale nella giornata di ieri hanno vinto anche il titolo di doppio battendo al super tie-break i connazionali Zukas/Etcheverry.

Nella seconda semifinale è un grande Riccardo Balzerani a confermarsi “ammazza-brasiliani” e ad estromettere, dopo la testa di serie numero 1 Daniel Dutra da Silva, anche l’altro tennista carioca Jose Pereira. Una partita molto incerta tra due giocatori dalle caratteristiche simili, contrassegnata da due ore di grande equilibrio e i primi due set dall’andamento identico (break decisivo sul 4-4) ma spartiti tra i due contendenti. Anche ad inizio del terzo la lotta è serrata, ma nel momento decisivo il ventenne di Rieti aumenta l’intensità e mette sotto pressione Pereira, che si arrende con il punteggio di 46 64 63.

La finale della quinta edizione del Torneo Future ITF “Città di Pontedera” –Trofeo Devitalia è in programma domenica 29 luglio alle ore 17.30, con ingresso libero.

RISULTATI SEMIFINALI SINGOLARE

Ugo Carabelli C. (ARG, 3) b. Olivieri G. A. (ARG, 7) 64 62

Balzerani R. (ITA) b. Pereira J. (BRA, 4) 46 64 63

 

A cura dell’Ufficio Stampa 5° Torneo ITF maschile “Città di Pontedera” – Trofeo Devitalia

Alessio Laganà

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi