Comunicato stampa ITF “Città di Pontedera” 25 Luglio 2017

 ITF PONTEDERA (25.000 $): SOFFIA IL VENTO DEL NORD SUL “TROFEO DEVITALIA”!
Convincente debutto dell’ex numero 52 al mondo Igor Sijsling. Termina la favola del baby-fenomeno Lorenzo Musetti

Era impossibile chiedere di più a Lorenzo Musetti, autore della bellissima impresa-qualificazione nel tabellone principale del Torneo Future ITF “Città di Pontedera”  Trofeo Devitalia (25.000 $ più ospitalità, www.itfpontedera.it), alla prima rassegna internazionale “senior” mai disputata in carriera. Contro lo svedese Christian Lindell, numero 370 del ranking ATP, il numero 2 al mondo tra i 2002 ha comunque mostrato il suo repertorio, fatto di una straordinaria completezza tecnica e di una manualità impressionante soprattutto dalla parte del rovescio. Ma il divario attuale rispetto all’avversario odierno rimane elevato, sia in termini di pesantezza di palla che di curriculum vitae: Lindell infatti vanta nel suo palmares nove titoli internazionali, una qualificazione al Roland Garros nel 2015 e il posto da titolare nella squadra svedese di Coppa Davis, lontana dai fasti di un tempo ma sempre molto blasonata. 62 63 il risultato finale, con Musetti che non ha concretizzato ben sette occasioni per il 4-5 nel secondo set.

La seconda giornata del main draw sorride all’Europa del Nord anche grazie a Igor Sijsling, il tennista con il passato nettamente più prestigioso tra tutti quelli presenti al future Pontederese. L’ex numero 52 al mondo ha battuto la wild card di casa Gianluca Acquaroli con il punteggio di 61 63. Il curriculum pesantissimo dell’olandese (semifinali nei tornei ATP a Dusseldorf e Rotterdam e una lunga militanza nei tornei dello Slam, culminata con la finale raggiunta nel 2013 agli Australian Open in doppio assieme a Robin Haase) si è sentito di fronte a un Acquaroli decisamente emozionato e falloso, almeno fino al 61 41, quando una reazione tardiva ha reso la coda dell’incontro equilibrata ma non ha evitato la sconfitta. Sarà curioso vedere fin dove può arrivare Sijsling, costretto a ripartire dai tornei inferiori dopo un lungo stop a causa di gravi infortuni.

 

Sfruttando la scia della settimana scorsa, passano l’ostacolo del primo turno la testa di serie numero 1 Federico Coria (doppio 6-4 al qualificato Giovanni Oradini), reduce dall’exploit nel Challenger di San Benedetto del Tronto, dove è giunto in semifinale, e Riccardo Bonadio (60 64 su Rizzuti), vittorioso due giorni fa nel Future di Gubbio. Il resto del programma del primo turno premia i classe ’98 azzurri Corrado Summaria (75 61 su De Giorgio) e Luca Prevosto, che supera dopo una dura battaglia (46 62 75) l’altro diciannovenne livornese Tommaso Schold, ad un soffio dal primo punto ATP della carriera a pochi passi da casa.

In serata si completa il programma degli incontri di primo turno, con i big-match tricolori tra Walter Trusendi e Matteo Trevisan e tra Gianluca Mager e Omar Giacalone. L’ingresso sui campi del Ct Pontedera è libero per tutta la durata della manifestazione.

RISULTATI 1° TURNO SINGOLARE
Bonadio R. (ITA, 8) b. Rizzuti G. (ITA) 60 64
Summaria C. (ITA) b. De Giorgio P. (ITA, q) 75 61
Lindell C. (SWE, 4) b. Musetti L. (ITA, q) 62 63
Roncalli S. (ITA, q) b. Della Valle E. (ITA) 62 36 62
Sijsling I. (NED) b. Acquaroli G. (ITA, c) 61 63
Prevosto L. (ITA, q) b. Schold T. (ITA, q) 46 62 75
Coria F. (ARG, 1) b. Oradini G. (ITA, q) 64 64
Pellegrino A. (ITA, wc) b. De Rossi M. (SMR, q) 62 61

                                                                                            A cura dell’Ufficio Stampa Torneo ITF maschile “Città di Pontedera”

Alessio Laganà 

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi